SERIE C: La Pallavolo Follonica non fa sconti e la Pallavolo Grosseto 1978 si deve arrendere

Di Massimo Galletti


Grosseto. Dura lo spazio di un set, la resistenza della Pallavolo Grosseto 1978 Luca Consani, poi in campo c’è solo una squadra ed è quella della Pallavolo Follonica Hotel Parrini, che grazie ad una migliore qualità tecnica e organizzazione di gioco, s’impone in casa delle grossetane con il punteggio di tre set a zero, vincendo il primo derby maremmano della stagione. Non bastano grinta e determinazione alle biancorosse, che appena calano di intensità, si trovano in grossa difficoltà contro la maggiore consistenza del sestetto allenato da coach Rossano Rossi che al termine della gara, analizza così la prova delle sue ragazze “ Sono soddisfatto del gioco che abbiamo espresso. Non siamo ancora al cento per cento, ma ho visto la squadra molto migliorata rispetto alle ultime gare. Spesso sbagliamo per la troppa voglia di attaccare tutti i palloni, ma è una caratteristica che mi piace del gruppo” Anche il ds dell’Hotel Parrini Germano Pasquinelli, anche se non lo lascia vedere, è molto soddisfatto della gara della squadra “ Non abbiamo vinto niente. Sono tre punti importanti per l’obiettivo che ci siamo prefissati ad inizio stagione. Raggiungere quota 32 per salvarci comodamente” E poi il dirigente follonichese ripete la stessa frase che è diventato ormai il “Ritornello” di questi ultimi mesi. “ Testa bassa e pedalare. Per festeggiare ci sarà tempo”. Si inizia con un caloroso abbraccio fra i due allenatori, davanti ad un buon pubblico di tifosi e appassionati.. Nonostante le ragazze grossetane riescano a contenere l’attacco avversario si trovano ben presto ad inseguire il sestetto ospite sul 7/5. Ma le biancorosse non si perdono d’animo e in poco tempo si rifanno sotto. La distanza fra i due sestetti rimane sempre di due punti. Il servizio è l’arma in più delle padrone di casa che con questo fondamentale mettono spesso in difficoltà la ricezione delle follonichesi fino a portarsi in vantaggio sul 14/12. La squadra di casa spinge ancora di più dell’acceleratore, ma il sestetto allenata da coach Rossi non sta a guardare con la Paradisi che che inizia a mettere palla a terra. Il punteggio torna in parità 17/17 e il set rimane sempre molto incerto. Sul finire della frazione di gioco la Pallavolo Follonica riprende a macinare punti. La Paradisi è implacabile colpendo la difesa di casa anche dalla seconda linea. Il Luca Consani non si vuole arrendere e accorcia ancora le distanze sul 23/22. E’ il momento decisivo del primo set e della partita. Il Follonica, non fa sconti e chiude sul 25/22. Si torna in campo con la Pallavolo Grosseto 1978 che prova a scappare. La Loprieno si mette in evidenza, ma la squadra di Follonica è di diverso parere e a turno guidate dalle Paradisi, le ragazze dell’Hotel Parrini riportano la squadra avanti. Le grossetane non si perdono d’animo e tre muri consecutivi riportano entusiasmo nelle padrone di casa, che si trovano ad inseguire sull’ 8/6. Nel frattempo il tecnico Spina manda in campo la palleggiatrice Biondi. Il Follonica cerca il break portandosi in vantaggio per 12/7. Ma Spina non è contento di come vanno le cose in campo e la Biondi lascia il posto ad una giocatrice di esperienza come Ilaria Arienti. Le atlete di Follonica non conoscono pause. Il Luca Consani cede di schianto e per le follonichesi la strada si fa in discesa, fino al 25/9 finale in poco tempo. Il terzo set si apre con il servizio micidiale del Follonica che mette in crisi la ricezione delle biancorosse che ben presto si trovano ad inseguire. Sarà così per tutto il set, fino a quando il Luca Consani non si arrende per la terza volta sul punteggio di 25/12 alla formazione ospite in poco più di 60′ di gioco.




FACEBOOK

©2019 PALLAVOLO GROSSETO 1978 ASD
Tutti i diritti riservati
P.IVA 01484620537 cod. FIPAV 100480063