SERIE C LUCA CONSANI VINCE 3 A 0 COL VIAREGGIO DAVANTI AL PUBBLICO DEL PALAZZETTO

Da www.1sport.it, di Massimo Galletti: Missione compiuta per la Pallavolo Grosseto 1978 Luca Consani, che non si poteva permettere ulteriori passi falsi contro il Discobolo Viareggio, fanalino di coda del campionato e una diretta concorrente alla salvezza. Le maremmane si sbarazzano del sestetto ospite con un netto tre set a zero e i parziali di 25/19, 25/14 e 25/19. Una gara che alla fine dei conti è stata più facile del previsto per le grossetane che sono scese in campo un po’ contratte. La tensione è alta, con le biancorosse che sentono la responsabilità dell’impegno, vista la posta in palio. Ma dopo alcuni minuti di gara, le atlete allenate da coach Stefano Spina prendono confidenza con le avversarie e si dimostrano molto più a loro agio, giocando una buona gara sempre in totale controllo e sopratutto senza mai accusare cali di tensione che potessero compromettere il risultato finale. Anche i punteggi dei tre set stanno a dimostrare la superiorità del Luca Consani che nei confronti di un avversario chiaramente inferiore tecnicamente ha puntato al successo pieno senza difficoltà come commenta soddisfatto l’ allenatore Stefano Spina “ Tre punti preziosi che ci fanno comodo come l’oro e conquistati contro una squadra avversaria inferiore a noi. Abbiamo giocato benino, anche se all’inizio le abbiamo tenute in gara facendo qualche errore di troppo. Poi abbiamo capito che non c’era tento da scherzare, perché comunque sono giocatrici di serie C. Basta una distrazione o sbagliare una palla in più o in meno per andare in difficoltà. E se i nostri avversari non hanno più niente da perdere c’è il rischio che ritrovino l’entusiasmo necessario per crearti grossi problemi. Questo è stato un errore che non abbiamo commesso sul 17/15. Poi abbiamo capito che dovevamo mettere a segno il break vincente per evitare di non portarsele dietro fino alla fine del set. Onestamente non c’è stata più partita a parte il terzo set, quando loro si sono difese con le unghie e con i denti. Ci sono state due o tre azioni tirate che abbiamo giocato bene facendo anche qualche intervento spettacolare. La gara è andata come l’avevamo preparata. Non dimentichiamo che il Discobolo aveva vinto tre set a due con il Grosseto Volley. Questa potrebbe essere una delle probabili squadre che retrocederà. Adesso dobbiamo trovarle altre due e una di queste non dobbiamo esserlo noi” Conclude l’allenatore delle grossetane Stefano Spina. 




FACEBOOK

©2019 PALLAVOLO GROSSETO 1978 ASD
Tutti i diritti riservati
P.IVA 01484620537 cod. FIPAV 100480063